Una gita fuori porta

08/09/2017
By Laura Rizzato

Anche se l’estate sta finendo, non bisogna per questo rinunciare al piacere di qualche uscita fuori porta nel weekend.

Un’idea che è piaciuta al Panino Italiano, sempre in cerca di nuove suggestioni, si chiama Wine Trekking con Cuvée.

Si tratta di una suggestiva passeggiata en plein air con degustazione tra le vigne della Franciacorta, che si può organizzare con amici o parenti. È un percorso che si sviluppa a tappe. La prima al roccolo di caccia, oggi in disuso, dove si degusta il Satèn Martignac, il Franciacorta più morbido. Mano a mano che si sale e si può godere di spettacolari scorci paesaggistici, si arriva alla seconda tappa: il vigneto Ca’ del Luf (Casa del Lupo), dove viene servito un Franciacorta Brut. L’ultima tappa, poi, è al vigneto Vecchio, il più antico, con uve di Pinot Nero che vengono usate per produrre l’ultimo vino della degustazione, il Rosè Le Rive. A conclusione del percorso vengono visitate le cantine dove avvengono le lavorazioni dell’uva.

Ma non è finita qui, perché i trekkers ricevono in omaggio una bottiglia di Franciacorta contenente una Cuvée delle uve dei tre vigneti che hanno visitato… con la speciale etichetta personalizzata che riporta il selfie di gruppo datato e firmato. Inoltre, per chi lo desidera, al termine della camminata viene data la possibilità di assaggiare i “cibi dai sapori dimenticati” preparati presso l’Agriturismo... tra i quali, speriamo, ci sia anche un buon panino preparato con i prodotti del territorio!


precedente
07/09/2017

Pane e latte

By Fabio Zago
successivo
16/11/2017

Pane e fichi (2)

By Fabio Zago