Un panino al Master in "Specialisti in nutrizione del benessere"

11/09/2017
By Naomi Stern

Il 1 novembre 2017 inizierà la prima edizione del Master per “La formazione di specialisti in nutrizione del benessere - conoscere per educare, fare e comunicare”. L’idea di questo Master telematico è nata dopo aver notato che molti operatori e studenti delle professioni legate direttamente o indirettamente all’alimentazione, sono alla continua ricerca di risposte formative sul campo della nutrizione umana.

Il gruppo di progettazione didattica del Master, diretto da Alex Revelli Sorini con il coordinamento della Prof.ssa Susanna Cutini, si è posto come obiettivo quello di cogliere le trasformazioni e le evoluzioni dell’area della nutrizione del benessere. Le mutate condizioni di salute della popolazione, l’incremento dell’età media, l’evoluzione delle conoscenze sulle proprietà dei diversi alimenti e l’opportunità di creazione di piani alimentari personalizzati, la rendono infatti una delle materie più in evoluzione all’interno del panorama didattico.

Abbiamo applicato un concetto multidisciplinare per offrire risposte alle numerose domande sul modo di alimentarsi e sul senso del nutrire sia mente che corpo”.

I contenuti del Master poggiano su discipline che generano un sapere teorico e pratico del mondo dell'alimentazione, unendo scienza della nutrizione, fisiologia, tecnologia degli alimenti, fisica, storia, arti culinarie e analisi sensoriale con riferimento a scelte, manipolazioni e presentazioni dei cibi.

Il Master vede tra i patrocini anche quello dell’Accademia del Panino Italiano e, tra i vari docenti, alcuni membri dell’Advisory Board tra cui: Anna Prandoni, Davide Paolini e Claudio Sadler.

Le domande di iscrizione possono essere presentate entro il 30 settembre 2017 al seguente link: http://www.unisanraffaele.gov.it/universita/master-in-specialista-in-nutrizione-del-benessere-conoscere-per-educare-fare-comunicare.html.


precedente
08/09/2017

Il calice al femminile

By Daniela Guaiti
successivo
16/11/2017

Pane e fichi (2)

By Fabio Zago