Panino Italiano Magazine anche a Festavico

06/06/2018
By Aldo Palaoro
Panino Italiano Magazine anche a Festavico

Eh sì, dove c'è cibo non possiamo mancare, ma anche dove c'è festa, così con un blitz anche Panino Italiano Magazine ha partecipato a FestaVico, arrivando a Vico Equense giusto il tempo per l'inizio della “Repubblica del cibo”, il primo dei numerosi eventi che si dipanano nelle tre giornate Vicane.

Una festa, giunta alla sedicesima edizione, nata dalla voglia di “fare ammuina” di Gennaro Esposito, de La Torre del Saracino, e di pochi altri suoi colleghi ancora sconosciuti e alcuni giornalisti che presidiavano un settore ancora per addetti ai lavori.

Una festa trasformatasi in evento pubblico con centinaia di cuochi di tutta Italia coinvolti ed un pubblico sempre più numeroso che al piacere di mangiare associa la gioia di fare del bene per le numerose iniziative benefiche che da anni vengono beneficiate dalla generosità dell'organizzazione.

Dove c'è festa non possono mancare i panini e noi ne abbiamo scovati due tra le decine di proposte di piatti, di pizze e di dolci che hanno letteralmente invaso la cittadina della costiera napoletana.

Un panino del sud ad opera di Gianluca Ungaro che gestisce il Ristoburger Ciacco & Bacco di Gragnano ed uno del nord, emiliano, proposto da Pasquale Troiano del Bentivoglio di Bologna.

Il primo, in un paninetto morbido, racchiudeva un invitante roast beef di maiale con sottili fettine di mela annurca, salsa barbecue leggermente piccante e copiosa aggiunta di crauti.

Il secondo, battezzato “paninetto italiano” con semi di lino e ortica nell'impasto, conteneva coppa salmistrata alla birra, cipolla caramellata, maionese al peperone e briciole di parmigiano.

Solo qualche esempio dei numerosi panini che in questi giorni saranno protagonisti a FestaVico, roba da aprire una succursale dell'Accademia del Panino Italiano solo per provarli tutti, ci pensiamo l'anno prossimo?


precedente
03/06/2018

Panini en France

By Chiara Caprettini