Panini en France

03/06/2018
By Chiara Caprettini
Panini en France

"Pour une petite faim, mangez du pain…".

Avevo letto questa frase anni fa entrando in una delle mie tante amate boulangeries francesi: “Per un piccolo appetito, mangiate del pane”. Semplice, immediata, sentimentale e soprattutto piena di verità: se hai fame, non c’è niente di meglio di una fetta di pane. Magari una baguette appena sfornata, servita tagliata a metà con burro e prosciutto cotto. "Sandwich jambon-beurre", un giornale e quel senso tutto poetico e di sospesa meraviglia che i caffè e i bistrot francesi ci regalano sempre.

Viaggiare nel panino espresso francese significa innanzitutto viaggiare nelle parole: sandwich, hamburger, pan bagnat, ma anche bagel e panini (anzi, “bagél” e “paninì” per dirla alla francese). Un viaggio in forme, tradizioni, abitudini. Dall’uso popolare degli anni Trenta del secolo scorso, in cui il sandwich rappresentava lo spuntino sostanzioso degli operai - rigorosamente accompagnato da un bicchiere di vino rosso - fino alle rivisitazioni gourmet, dove la ricerca del gusto, il “taglio” e la scelta delle materie prime la fanno da padrone.

Si parte dal classico dei classici, il Parisien o Jambon-beurre, vero e proprio monumento del patrimonio gastronomico francese (pensate, nel 2016 ne sono stati venduti 1,2 miliardi!). La ricetta tradizionale prevede baguette artisanal, Jambon Blanc “Prince de Paris” con burro non salato (a causa del salato già presente nel prosciutto), alcuni poi aggiungono cetrioli per dare un po’ di freschezza, variante questa poco accettata dai puristi del Parisien.

Dal simbolo incontrastato del sandwich al Pan bagnat, classico di Nizza presente in tutta la Francia, preparato con una pagnotta rotonda e piatta e farcito con uova, pomodoro, olive e insalata. E tanto bel tonno.

E il nostro panino? In Francia a volte incautamente chiediamo due “paninì”, che però non hanno nulla a che vedere con il pane baguette: stretto e lungo, questo tipo di panino viene generalmente servito caldo, spesso scaldato nella piastra. Provatelo con il formaggio di capra, e non ve ne pentirete. Ma attenzione a pronunciarlo: si dice “paninì”! Tout est clair?

E poi naturalmente lui, re Hamburger, o Burgé, o Burger, o chiamiamolo come vogliamo ma in Francia c’è - quasi - sempre. E va al di là del concetto di fast food, perché hamburger di primissima scelta si trovano nei menu dei ristoranti, rigorosamente con frites e salse maison.

Ci siamo mossi in questo mare di nomi e di ingredienti e di combinazioni con cautela e curiosità insieme, tra piccole botteghe di origine anche italiane, tante boulangerie artigiane, bistrot raffinati e perfino foodtruck. Abbiamo quanto più possibile verificato la genuinità insieme ai ristoratori stessi e con chi ha provato quel panino o quei panini, ci siamo concessi qualche hamburger perché rispondente ai nostri criteri di selezione di artigiani del gusto che con sapienza e savoir-faire preparano sul momento un prodotto di altissimo livello. Ci siamo commossi di fronte alla poesia di piccoli locali che fanno una scelta non di numeri, ma di sostanza; ci siamo addentrati nel fait maison, indagando che cosa significa per davvero preparare un panino secondo l’arte e il cuore francesi.

E qui abbiamo selezionato alcune delle immagini e frasi più toccanti, perché avere a che fare con pane e farciture è, prima di tutto, una questione di forti emozioni.

Bon voyage e, a questo punto, bon appétit.

————

L’équipe du GOZO vous accueille et fait découvrir au fond d’une impasse discrète, non loin de la Grande Plage, sa cuisine aux tendances street food & sa vision du hamburger fait maison.
Des plats entièrement faits maison & des bières, cidres, vins et patxaran de producteurs locaux.

"Il team GOZO ti dà il benvenuto e ti svela nel profondo di un'impasse discreta, non lontano dalla Grande Plage, la sua cucina con le tendenze del cibo di strada e la sua visione dell'hamburger fatto in casa. Piatti e birre completamente fatti in casa, sidro, vini e patxaran dei produttori locali".

[Gozo, Biarritz]

“Siamo 2 amici d’infanzia che abbiamo sempre viaggiato, e abbiamo deciso di aprire la nostra cucina a Biarritz! Cucina italiana greca e libanese, da take away o mangiare sul posto, con prodotti di qualità e tutto fatto in casa. Uno dei nostri must? La Focaccia fatta in casa, con verdure grigliate e affumicate, ricotta e insalata”.

[Olea, Biarritz]

Nous sommes persuadés que chacun doit pouvoir consommer des mets de qualité irréprochable d'un point de vue gustatif et nutritionnel à un prix abordable. Nous pensons que le plaisir de manger doit être tant gustatif que visuel.

"Siamo convinti che tutti debbano essere in grado di consumare alimenti di qualità impeccabile dal punto di vista gustativo e nutrizionale ad un prezzo accessibile. Crediamo che il piacere di mangiare debba essere sia di buon gusto che visivo".

[Plume Bakery & Coffee, Bordeaux]

Chez Edmond tout est fait maison. Nous réalisons le pain nous même tout les matins, les garnitures sont travaillées tout les matins, le ketchup est également réalisé par nos soins.
Produits frais et fait maison c'est ce que nous recherchons à faire!

"Da Edmond tutto è fatto in casa. Facciamo il pane ogni mattina, i condimenti sono lavorati ogni mattina, anche il ketchup è fatto da noi.
Prodotti freschi e fatti in casa è quello che stiamo cercando di fare!".

[Bordeaux]

Votre nouvelle sandwicherie située rue du Palais Gallien à Bordeaux, vous propose de découvrir les vrais paninis italiens avec le fameux pain Focaccia préparé tous les matins et des ingrédients issus du territoir italien et français.

"La nuova paninoteca situato in rue du Palais Gallien a Bordeaux, ti offre la possibilità di scoprire i veri panini italiani con la famosa focaccia di pane preparata ogni mattina e gli ingredienti del territorio italiano e francese".

[O’Palais Panini, Bordeaux]

Vous voulez manger rapidement, mais manger bon, sain et équilibré. Vous êtes attentif(ve) à la qualité, aux vertus nutritives et diététiques de votre alimentation. Vous aimez rompre avec les habitudes, varier les plaisirs, changer de décor. Vous considérez votre pose déjeuner, aussi brève soit-elle, comme un moment privilégié d’évasion, de récupération, de convivialité et de détente. Vous êtes sensible au cadre, aux matières naturelles, aux ambiances douces et chaleureuses. Vous revendiquez la liberté de pouvoir vous restaurer à toute heure, de vivre à votre propre rythme.Vous vous retrouverez certainement dans les valeurs et dans l’esprit Secrets de table.

"Vuoi mangiare in fretta, ma mangiare bene, sano ed equilibrato. Sei attento alle qualità, alle virtù nutrizionali e dietetiche della tua dieta. Ti piace rompere con le abitudini, variare i piaceri, cambiare l'impostazione. Consideri la tua pausa pranzo, per quanto breve, come un momento privilegiato di evasione, recupero, convivialità e rilassamento. Sei sensibile all'ambiente, ai materiali naturali, alle atmosfere morbide e calde. Reclami la libertà di essere in grado di ripristinare te stesso in qualsiasi momento, di vivere secondo i tuoi ritmi, ti troverai sicuramente nei valori e nello spirito Secrets de table".

[Secrets de table, Strasbourg]

Chez Marcel on confectionne vos plats avec Amour (et pleins de bonnes choses...). Véritable burger, frites qui sortent du four, odeur de la brioche perdue…

"A Marcel creiamo i tuoi piatti con amore (e molte cose buone...). Vero hamburger, patatine fritte che escono dal forno, odore della brioche dimenticata...".

[Le café Marcel, Tours]

Au coeur de Saint-Malo, elle répond aux petites et grandes faim des globe-trotteurs gourmands. Commandez parmi un large choix de savoureux sandwichs, croque-monsieur, hamburgers frites et autres salades.
MAISON HECTOR vous garantit des produits de grande qualité préparés sous vos yeux : viande de boeuf hachée fraîche, poulet labelisé, beurre de baratte. Ici, gourmandise rime avec exigence. L’équipe de MAISON HECTOR vous garantit un street food minute et haut de gamme selon votre envie du moment.

"Nel cuore di Saint-Malo, un posto risponde a golosi e grandi golosi giramondo. Ordina da una vasta selezione di gustosi panini, croque-monsieur, hamburger fritti e altre insalate. MAISON HECTOR garantisce prodotti di alta qualità preparati sotto i vostri occhi: carne macinata fresca, etichetta di pollo, burro di zangola. Qui, l'avidità fa rima con l'esigenza. Il team di MAISON HECTOR ti garantisce un minuto di cibo di strada e di alto livello secondo il tuo desiderio del momento".

[Maison Hector, Saint-Malo]

Midi, à l'autre bout du monde. En dégustant un délicieux sandwich, deux amis s’interrogent : Pourquoi doit-on parcourir autant de kilomètres pour trouver une nourriture simple, fraîche et variée ? Comment profiter de cette qualité chez nous, tous les jours?
Ni une ni deux, les mains dans la farine, ils apprennent, inventent et peaufinent leurs recettes pour créer In Way et faire découvrir les saveurs du monde entier à leurs amis.

"Mezzogiorno, dall'altra parte del mondo. Mentre si gusta un delizioso sandwich, due amici si chiedono: perché dobbiamo percorrere tanti chilometri per trovare un cibo semplice, fresco e vario? Come godere di questa qualità a casa ogni giorno?
Né uno né due, mani nella farina, imparano, inventano e perfezionano le loro ricette per creare In Way e scoprire i sapori del mondo ai loro amici".

[In Way, Lille]

Nous mettons tout en oeuvre pour vous proposer des burgers de la meilleure qualité possible. Pour cela, nous choisissons méticuleusement chacun des ingrédients qui composent nos burgers : viande d’origine normande provenant de la boucherie Sabot, pain bun provenant de notre artisan boulanger, frites fraiches, cheddar Affiné, légumes frais…

"Facciamo ogni sforzo per offrirti hamburger della migliore qualità possibile. Per questo, selezioniamo meticolosamente ciascuno degli ingredienti che compongono i nostri hamburger: carne di origine normanna dalla macelleria Sabot, panino del nostro fornaio artigianale, patatine fresche, raffinato cheddar, verdure fresche...".

[L’atelier du Burger, Caen]

Un jour sans pain est un jour sans soleil. 

"Un giorno senza pane è un giorno senza sole".

[Boulangerie Raphaelle, Parigi]


precedente
29/05/2018

Che vinca il (Panino) migliore!

By Laura Rizzato
successivo
30/07/2018

Ancestrale, birra e mare

By Anna Prandoni