Non è un CHEESE come gli altri

01/09/2017
By Laura Rizzato

Anche quando si parla di companatico, per il Panino Italiano viene sempre messa al primo posto la qualità. Per questo non sta mai fermo, sempre alla ricerca di eventi, luoghi, persone, storie che raccontino, tutelino e garantiscano dei prodotti veramente buoni.

Per questo, ecco qualche anticipo del grande e noto appuntamento che avrà luogo a Bra (CN) dal 15 al 18 settembre: “Cheese”, la manifestazione internazionale dedicata al mondo lattiero-caseario di qualità.

In particolare, nella speciale ventesima edizione, il programma è particolarmente ricco e raffinato, tra conferenze, laboratori del gusto, gli immancabili presìdi Slow Food, e molto altro. Tra le novità, invece, quest’anno c’è “foodMOOD”, una business area per gli espositori di “Cheese”.

Molto attesi, e giustamente, sono poi gli “Appuntamenti a Tavola”, le cene Slow Food con grandi chef.

Per l’edizione di settembre, si comincerà venerdì 15 con Giuseppe Rambaldi che, in occasione di “Cheese 2017”, porterà i suoi ospiti dal Piemonte all’Emilia, attraversando la tradizione del menù “in un percorso in cui nulla o poco è ciò che sembra e viceversa”.

Sabato 16 verrà il turno di Sergi De Meiá: dal cuore di Eixample, l’esplorazione della cucina catalana contemporanea, in abbinamento con vini Triple A proposti da Velier.

A chiudere domenica 17, con grande attesa dei partecipanti, i piatti di Régis e Jacques Marcon di Saint Bonnet le Froid, che hanno conquistato e mantengono ben tre stelle Michelin. 

http://cheese.slowfood.it


precedente
31/08/2017

Tre artisti per un dipinto

By Fabio Zago