Il pane quotidiano versione Deodato

06/05/2018
By Fabio Zago
Il pane quotidiano versione Deodato

Si racconta cosi lo scultore e pittore Pino Deodato (1950) che vive e lavora a MIlano.

Le sue opere sono state esposte in prestigiose gallerie e istituzioni in Italia e all'estero.

Deodato esprime la sua poetica con la pittura e la scultura. L'artista fa propria la ricerca del dettaglio, che accompagna lo spettatore in un percorso al confine tra sogno e realtà.

Metafore e allegorie. Mosaici e narrazioni. Diari di vita e di esistenze.

Quello di Deodato è un viaggio verso l'introspezione e la riflessione più intima.

Un invito a conquistare quello spazio che ciascun individuo ha e deve avere nell'universo.

In occasione di Expo Milano 2015, quando il tema era nutrire il pianeta, l'artista ha presentato questa affascinante opera, riconosciuta di alto valore artistico e presentata presso la fondazione Arnaldo Pomodoro.

È una terracotta policroma di piccole dimensione (27 x 18 x 6 cm); tanto piccola quanto potentemente simbolica.

Il titolo è 'Nostro pane quotidiano’, perfettamente a tema con il nostro magazine e il nostro lavoro alla scoperta del mondo legato a pane e panino.   


precedente
01/05/2018

Pane, companatico e solidarietà

By Roberto Magro
successivo
30/07/2018

Ancestrale, birra e mare

By Anna Prandoni