I panini di Ludovica

29/11/2018
By Anna Prandoni
I panini di Ludovica

Ludovica è l’ufficio stampa di Accademia del Panino Italiano e per noi convince i giornalisti a parlare del nostro amato progetto. È il nostro ponte con l’esterno, il nostro amplificatore di contenuti. 

In occasione del #paninoitalianoday del 21 novembre scorso ha creato due panini che la rappresentano e la definiscono. Abbiamo voluto riproporli qui a voi.

 

FIUMARA

Il pane di grano Verna calabrese di Davide Longoni è arricchito con una generosa dose di ricotta di capra, addolcito da miele di bergamotto e reso croccantino dalle mandorle. 

Ludovica ha dedicato questa merenda a chi da piccolo, nei paesi sopra la Fiumara Amendolea, non prendeva sonno per l’urlo del fiume tra i suoi massi.

 

MISTICA

Sul pane di segale coltivata a Chiaravalle trova posto la zucca cotta a vapore e insaporita con rosmarino poi mescolata con robiola vaccina, scaglie di Grana di Chiaravalle, noce moscata e uvetta. 

Questa merenda è dedicata a Guglielma di Boemia, la mistica che giunse all’Abbazia di Chiaravalle nella seconda metà del 1200 con suo figlio bambino e li abitò e lavorò alle sue innovative e contestate teorie.

Anche in questo caso il pane è di Davide Longoni, rappresentante dell’Advisory Board della nostra Accademia e fornaio all’antica maniera.

Due veri e propri condensati di storie, che riportano a un tempo passato ma sono concretamente contemporanei nella loro proposta semplice, golosa e tradizionale.

Non vi viene immediatamente voglia di dar loro un morso?

I panini di Ludovica I panini di Ludovica
I panini di Ludovica I panini di Ludovica

precedente
28/11/2018

Le migliori canzoni hip hop sui panini

By Marianna Tognini
successivo
11/12/2018

Piccola (e doverosa) ode ai paninari

By Marianna Tognini