Michele, macellaio "per caso"

22/11/2017
By Laura Rizzato
Michele, macellaio

Indossa sempre il suo grembiule. Suo, perchè la scritta ricamata recita “Essere podolico è uno stile di vita”. E podoliche sono le mucche che nel cuore del Gargano, ad Apricena, proprio lui, Michele Sabatino – con il dottor Giuseppe Bramante -, alleva allo stato brado e semibrado, insieme alle capre garganiche e ai maiali neri dei Monti Dauni.

Ha iniziato a fare il macellaio quasi per caso, dopo che avevano rubato le mucche a suo padre, e per reinventarsi ha voluto onorare la sua terra e le sue origini creando quella che adesso è la sua attività. Ora è innamorato del proprio lavoro e cerca quotidianamente persone che abbiano la sua stessa vocazione.

Tradizione e contemporaneità convivono, così come il passato da allevatore e il presente da macellaio fortemente ancorato all’innovazione e alla scelta della materia prima. Una passione forte condivisa dai semplici consumatori, ma anche dagli chef, perché quando la bontà è così lampante non si può far altro che condividerla e assecondarla. Magari ideando – perché no! – un Panino Italiano ad hoc.

Guarda qui il video!

Michele, macellaio Michele, macellaio
Michele, macellaio Michele, macellaio

precedente
15/11/2017

Marco, uomo della farina

By Laura Rizzato
successivo
17/01/2018

Diego e l’incanto de Le Garzide

By Laura Rizzato