Club Sandwich mon amour

08/05/2018
By Sandra Tasca
Club Sandwich mon amour

Milano vanta innumerevoli scorci incantevoli disseminati in lungo e in largo.

Uno di questi è senz’altro piazza del Carmine, una delle più belle della città e con una posizione davvero invidiabile, il cuore di Brera.

Proprio qui si trova una delle tre sedi di God Save The Food, locale in stile post industriale e con piatti d’ispirazione europea e americana, aperto dalla colazione alla cena con un menù ricco di sfiziose e interessanti proposte.

L’ambiente è ampio e accogliente con un bel dehors esterno perfetto per le giornate miti e soleggiate.

Tavolini bassi con sedie scure e comodi divani oppure il bancone con alti sgabelli, all’interno avrete la possibilità di scegliere di accomodarvi dove più vi aggrada.                                                                                                                    

Tra le varie e ghiotte offerte del menù, da acquolina in bocca sono in particolar modo i Club Sandwich, realizzati con pane in cassetta artigianale (bianco o integrale) e abbondantemente farciti di golosi ingredienti.

Tacchino, salmone o vegetariano, il club di GSTF è pensato per incontrare i gusti anche dei palati più difficili.

L' "Italian" è un delizioso morso di colore e sapore tutto di bandiera: pane bianco in cassetta, prosciutto crudo di Parma, fior di latte, pomodoro fresco a fette, rucola e olio Evo. E per chi non ama le proteine animali nessun problema, la scelta ideale è il "Veggie", con pane in cassetta integrale, tante verdure grigliate, pomodoro fresco, rucola e paté di olive taggiasche.

Di tutti i sandwich che si possono realizzare, il Club e senz’altro quello che richiede più maestria nell’esecuzione.

Il pane dev’essere ben tostato e tagliato del giusto spessore, non troppo alto quindi, per non affaticare il morso e per permettere a tutti gli ingredienti di far sentire il loro sapore.

Nemmeno a dirlo, la materia prima utilizzata dev’essere fresca e di ottima qualità, le verdure cotte a puntino e le salse preparate artigianalmente e dosate con giusto il equilibrio, affinché non offuschino bensì esaltino tutti gli altri ingredienti presenti tra le tre fette di pane poggiate l’una sull’altra.

GSTF piace proprio per questo, perché rispetta esattamente tutti i passaggi per la preparazione di un Club Sandwich come si suol dire, a regola d’arte.


precedente
03/05/2018

Selvaggio

By Laura Rizzato